Studio di consulenza del lavoro Napoli: approfondimenti Modello Unilav

studio-consulenza-del-lavoro-napoli

Studio di consulenza del lavoro Napoli: approfondimenti Modello Unilav

Studio di consulenza del lavoro Napoli: approfondimenti Modello Unilav

Uno studio di consulenza del lavoro Napoli è un partner fondamentale per un’azienda che vuole essere certa di non incorrere in sanzioni e che vuole snellire alcuni processi di organizzazione aziendale e di gestione dei rapporti di lavoro.

 

In questo articolo parlerò del modello Unilav, soffermandomi su ciò che accade in caso di invio tardivo di questo importante documento. Come studio di consulenza del lavoro Napoli aiuto numerose aziende a svolgere questa pratica nei tempi previsti dalla legge.

 

Il datore di lavoro ha l’obbligo di inviare al Ministero del Lavoro una comunicazione relativa a ogni assunzione, cessazione o trasformazione di un contratto di lavoro.

 

In questo modo viene sempre conservata una documentazione che possa dimostrare la regolarità dei rapporti di lavoro di fronte a un organo istituzionale di supervisione nazionale.

 

Uno dei motivi fondamentali che hanno portato alla nascita del Modello Unilav, se non la principale, è la lotta al lavoro nero.

 

 

Studio di consulenza del lavoro Napoli: termini per l’invio del modello Unilav

 

A seconda del tipo di comunicazione da inviare, esistono diverse tempistiche da rispettare per l’invio del modello Unilav.

Quando l’azienda deve comunicare un’assunzione, il modello va presentato entro le 24 ore del giorno precedente all’instaurazione effettiva del rapporto di lavoro.

 

studio-consulenza-del-lavoro-a-napoli

 

 

Utilizzo il termine “effettiva” per indicare la data esatta in cui il lavoratore inizia la sua mansione presso l’azienda.

 

Se ci troviamo di fronte alla proroga, alla trasformazione o alla cessazione di un contratto di lavoro, l’azienda è tenuta a inoltrare il modello Unilav entro i 5 giorni successivi.

 

Trattandosi di situazioni in cui il lavoratore risultata già assunto con una pratica di comunicazione inviata a suo tempo, si è scelto di optare per scadenze più flessibili rispetto alla comunicazione dell’inizio di un rapporto di lavoro.

 

Quali sono le informazioni principali che compongono il modello Unilav?

 

Il modello contiene informazioni relative all’inquadramento del lavoratore, alla durata del contratto, e informazioni anagrafiche del lavoratore e dell’azienda.

 

In fase di compilazione del modello Unilav, il datore di lavoro o il consulente del lavoro che si occupa di tale pratica, è tenuto a indicare:

  • data di inizio del rapporto di lavoro;
  • data di fine del rapporto, per i contratti diversi da quelli a tempo indeterminato;
  • tipologia contrattuale e livello di inquadramento;
  • contratto collettivo applicato;
  • orario di lavoro;
  • retribuzione;
  • nome dell’ente previdenziale a cui vengono versati i contributi, che deve ricevere la comunicazione.

 

Con la Legge di Bilancio 2023, sono state introdotte alcune novità relative al Modello Unilav. Ad esempio, il lavoro stagionale in agricoltura (meno di 45 giornate di lavoro) è ora normato con la possibilità di assumere manodopera stagionale con contratto subordinato occasionale a tempo determinato per un massimo di 12 mesi. In tal caso, i datori di lavoro devono inviare il modello in caso di instaurazione, cessazione o modifica del rapporto lavorativo.

 

Cosa accade in caso di assunzione di un lavoratore extra-comunitario?

 

studio-di-consulenza-del-lavoro-napoli

 

 

I datori di lavoro o i consulenti del lavoro incaricati devono compilare un’apposita sezione del modello dove dovranno indicare:

  • documento relativo ad un regolare permesso di soggiorno;
  • documento relativo ad un regolare permesso di soggiorno per motivi di lavoro;
  • documento relativo ad un regolare permesso di soggiorno per motivi familiari;

 

Senza questi documenti l’assunzione sarà considerata nulla.

Il Modello Unilav va conservato sia dal datore di lavoro che dal lavoratore extra-comunitario e mostrato agli Organi di Vigilanza e Controllo se richiesto o in caso di rinnovo del permesso di soggiorno da presentare presso le Questure.

 

Invio tardivo Modello Unilav: cosa accade?

 

Cosa accade quando un datore di lavoro dimentica di contattare il consulente del lavoro per comunicargli l’inizio di un nuovo rapporto di lavoro e la necessità di inviare il Modello Unilav?

 

studio-di-consulenza-del-lavoro-napoli

 

Questo accade spesso, ad esempio, per quanto riguarda il lavoro stagionale in cui l’aumento del flusso di lavoro legato al periodo dell’anno comporta carichi di stress che possono facilmente portare a delle dimenticanze.

Il Modello Unilav va inviato entro le ore 24 del giorno successivo all’inizio dell’instaurazione del rapporto di lavoro. Quindi, quando viene assunto nuovo personale e questo viene convocato in azienda per l’inizio dell’attività lavorativa, il datore di lavoro dovrebbe aver già regolato tutte le pratiche in precedenza.

 

Le sanzioni per l’omesso o tardivo invio possono incorrere dai 100 ai 500 euro, a cui è soggetta l’azienda in sede di controllo, per ogni lavoratore per cui vengono riscontrate mancanze.

 

La comunicazione tardiva è molto pericolosa e considerata con gravità dalla legge, perché rischia di essere un modo per favorire o coprire il lavoro nero.

 

Studio di consulenza del lavoro Napoli: la garanzia di un professionista esperto

 

Per un’azienda, a prescindere dalle sue dimensioni e dalla tipologia di attività, rivolgersi a un consulente del lavoro è la scelta giusta per evitare sanzioni, snellire le pratiche aziendali e burocratiche e vivere con meno stress la gestione dell’azienda.

 

Come consulente del lavoro a Napoli ho aiutato tantissimi imprenditori a Napoli e Milano occupandomi di elaborazione buste paga, welfare aziendale, amministrazione del personale, vertenze di lavoro e molto altro.

 

Metto a disposizione la mia esperienza per tutti coloro che non hanno mai considerato l’importanza di un consulente del lavoro per la gestione dell’azienda.

 

Contattami e ti racconterò tutto quello che posso fare per te e come potrei rendere la tua vita lavorativa più serena e la tua azienda sempre in regola con normative e scadenze.