Visita medica lavoro: cos’è e perché è importante

visita-medica-lavoro

Visita medica lavoro: cos’è e perché è importante

Visita medica lavoro: cos’è e perché è importante

Visita medica lavoro: cos’è, come si svolge, chi la effettua? Quali sono i principali obblighi delle aziende e i rischi in termini di sanzioni?

 

Tutti i lavoratori dipendenti, gli imprenditori e i dirigenti di azienda hanno avuto a che fare nel corso della loro vita professionale con la visita medica lavoro.

 

Ai fini della tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro il D.lgs 81/08 attribuisce grande importanza alla visita medica lavoro. In particolare, il Titolo I, capo III, Sezione V del Testo Unico, la sorveglianza sanitaria in azienda è normata in ogni suo aspetto e, nello specifico, all’articolo 41 comma b è enunciato chiaramente che la sorveglianza sanitaria comprende una serie di visite mediche da effettuare in diversi momenti e con finalità differenti.

 

In questo articolo del mio blog cercherò di approfondire l’argomento e di fare chiarezza per aiutare lavoratori e imprenditori a comprendere meglio finalità e modalità della visita medica lavoro.

 

Visita medica lavoro: cos’è e quali tipologie di visite esistono

 

La visita medica lavoro è un diritto fondamentale e imprescindibile di ogni lavoratore, per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro e tutelare la salute riducendo al minimo i rischi.

 

La visita medica lavoro ha, tra le altre cose, l’obiettivo di verificare lo stato di salute del lavoratore, l’idoneità fisica per quanto riguarda le mansioni che sono demandate al lavoratore.

 

visita-medica-lavoro

 

 

La visita medica viene svolta dal medico competente che viene nominato dal datore di lavoro. Tale visita è assolutamente obbligatoria per tutte la attività lavorative in cui sia presente anche un solo lavoratore.

 

 

Ma quali sono le tipologie di visite che il medico competente effettua?

 

Le due tipologie di visite svolte dal medico competente sono:

 

  1. visita medica preventiva: ha lo scopo di constatare che non vi siano controindicazioni che possano impedire al lavoratore di svolgere la mansione specifica a cui è destinato.
  2. Visita medica periodica: ha lo scopo di controllare con una certa frequenza lo stato di salute generale dei lavoratori per poter dare un giudizio di idoneità.

 

Esistono poi altre tipologie di visite mediche lavoro:

 

  • visita medica su richiesta del lavoratore: si effettua quando il lavoratore ha il dubbio di non poter più svolgere la mansione richiesta a causa di peggioramenti dello stato di salute legato all’attività svolta.
  • visita medica in occasione del cambio della mansione: ha lo scopo di verificare l’idoneità alla nuova mansione.
  • visita medica alla cessazione del rapporto di lavoro nei casi previsti dalla normativa vigente.

 

Visita medica lavoro: frequenza, regole e come si svolge

 

Il medico competente stabilisce la periodicità delle visite mediche sul lavoro in base alla tipologia di rischio effettivamente presente in azienda.

 

 

visita-medica-lavoro

 

 

Per la grande maggioranza dei lavoratori, la visita medica lavoro viene effettuata con cadenza annuale. In casi straordinari, il medico competente può stabilire una diversa frequenza in base alla valutazione del rischio o in caso di presenza di lavoratori particolarmente soggetti a determinati tipologie di rischi.

 

Anche gli organi di vigilanza competenti possono stabilire tempistiche e periodicità differenti.

 

La visita medica lavoro viene effettuata presso strutture idonee, in stanza attrezzate, chiuse e che abbiano una serie di requisiti indispensabili:

 

  • assenza di vetrate;
  • lettino medico;
  • rotolo di carta igienica;
  • riscaldamento;
  • almeno un tavolo con due sedie;
  • isolamento acustico per il rispetto della privacy;
  • accesso al bagno;
  • presenza di un lavandino;

 

Il medico competente effettua degli accertamenti sul lavoratore per analizzare i parametri vitali, per constatare il suo stato di salute e per assicurarsi che i rischi a cui esso è esposto non abbiano alterato la sua integrità o per stabilire se è idoneo o meno alla sua mansione.

Questi accertamenti comprendono gli esami clinici e biologici e indagini diagnostiche.

 

Nella maggior parte dei casi si tratta di:

  • misurazione della pressione;
  • controllo della vista;
  • controllo dell’udito;
  • analisi del sangue;
  • analisi delle urine;

 

La visita medica viene pagata dal datore di lavoro come indicato nell’articolo 41 comma 3. Come disposto dall’articolo 15 del Testo Unico, tutte le misure messe in atto per la sicurezza, l’igiene e la salute durante il lavoro non devono mai prevedere oneri finanziari per i lavoratori.

 

Quali sono le principali sanzioni per chi non rispetta le normative relative alla visita medica sul lavoro?

 

Ai sensi dell’articolo 55 del D.lgs 81/08 comma 5, lettera e) per violazioni relative all’obbligo di inviare i lavoratori alla visita medica il datore di lavoro è punito con un ammenda da 2.457,02 € a 4.914,03 €.
Inoltre, il comma 6-bis dello stesso articolo prevede le seguenti maggiorazioni di pena:

  • se la violazione si riferisce a più di 5 lavoratori gli importi della sanzione sono raddoppiati;
  • se la violazione si riferisce a più di 10 lavoratori gli importi della sanzione sono triplicati;

 

 

Consulente del lavoro a Napoli: una sicurezza per la tua azienda.

 

 

Per ogni imprenditore e ogni azienda, rispettare le normative relative alla sicurezza sul lavoro è di primaria importanza, per rispettare i lavoratori e non incorrere in pericolose e pesanti sanzioni.

 

consulente-del-lavoro-a-napoli

 

Come consulente del lavoro a Napoli e Milano aiuto numerose aziende a gestire alcuni processi aziendali come l’elaborazione buste paga, i piani di welfare aziendale e aspetti relativi all’amministrazione del personale.

 

Sul mio blog e sui miei profili social racconto della mia professione e di tutte le sfaccettature del mondo del lavoro, facendo chiarezza e aiutando aziende e lavoratori a non avere più dubbi.

 

 

Conosci tutto ciò che un consulente del lavoro può fare per la tua azienda?

 

 

Contattami e ti racconterò ogni aspetto di questa professione e tutto quello che potremmo fare insieme per semplificare i processi aziendali e per migliorare il legame tra azienda e lavoratori.